Crea sito

Archive for luglio 24th, 2013

Fa un caldo tremebondo!!!


Come dite? Secondo voi “caldo tremebondo” non ha senso?
E invece vi sbagliate ecco la prova provata che si tratta di un’espressione della più pura lingua italica:
paolo martedì, luglio 23, 2013 7:56:00 PM

Si, fa un caldo tremebondo. Qui in bassa Lombardia il cielo è tutto sommato apparentemente quasi sgombro da velature. Ma la situazione climatica è davvero feroce.

Questo commento è apparso su un noto blog, gestito da un ricercatore indipezzente il cui fratello, maestro di bella lingua (tra i suoi allievi anche tal Dante Alighieri), è sempre tempestivo nel segnalare gli errori, ad esempio se qualcuno scrive roboante il nostro pro-fesso-re lo svergogna ricordando che la forma corretta è reboante, qui il magister non ha corretto nulla, quindi caldo tremebondo è da considerare forma della più corretta e pura lingua italiana…
nubi1
Questo è stato un periodo stanco e pigro, cielo solitamente azzurro, percorso da nuvole irregolari, caldo che incoraggia a restarsene al fresco, tranne che nelle prime ore del mattino.
nubi2
Qualche nube haarpizzata, sì è vero, haarp non c’è più e a dare forme strane alle nubi è il vento, ma gli indipezzenti stanno provandole tutte per non rinunciare ad una delle loro frottole preferite.
paperini
Una bella nidiata di paperotti. A proposito di pigrizia:
micio
è stato avvistato un topo che gira per il giardino la sera, abbiamo tentato di convincere il felino a fare il suo lavoro, senza risultato, la sera si sistema in poltrona e riposa dalla fatica dei pisolini giornalieri. Non ci sono più i gatti di una volta!!!
Boccheggiando vi saluto con una canzone appropriata