Crea sito

Archive for the 'Senza categoria' Category

Caldo agosto

Amici lettori, anche agosto 2019 passa in archivio. Come è stato? La principale caratteristica per definirlo è: caldo, abbiamo avuto giornate roventi, notti calde, qualche temporale ha rinfrescato l’aria per un po’ di giorni, ma nel complesso il caldo l’ha fatta da padrone.
001
Ecco un cielo blu con un po’ di quei cumuli che, stando a noti ricercatori nel campo delle scie chimiche, non esistono più.
musica
Intanto per rallegrarci un po’ ecco un quartetto d’archi.
002
Cielo blu con nuvolette, temperatura sopra i 30 gradi, sudore…
003
L’alba di una giornata che si annuncia rovente.
004
Cominciano a comparire in cielo nuvole scure, ci sarà un temporale che porterà un temporaneo refrigerio.
005
Ancora cielo blu, calore insopportabile.
micio1
Lui cerca un po’ di refrigerio facendosi un pisolino sul suolo pubblico.
006
Ancore cielo con nuvole scure, si annuncia un altro temporale.
micio2
I gatti si sa, vanno sempre per i fatti loro…
paride
E a proposito di gatti: il mese scorso abbiamo fatto la conoscenza di Ettore, questo è suo fratello e si chiama Paride (il loro umano deve aver studiato lettere classiche).
007
Per concludere un’altra giornata rovente, siamo di mattina ma il caldo si fa già sentire, per fortuna le previsioni dicono che a settembre ci sarà un calo delle temperature.
Dato che settembre comincerà domani ecco un brano in tema:

Luglio, tra caldo e temporali, con animali vari

Amici lettori, eccomi qui per un breve resoconto del mese testé concluso. Abbiamo iniziato col caldo, poi i temporali hanno portato un po’ di refrigerio, quindi nuovamente caldo e ancora temporali.
farfalla
Una farfalla si gode il sole mattutino, il mese è appena iniziato e siamo in prede al caldo
001
Stanno arrivando i primi temporali che renderanno la temperatura sopportabile.
002
Ecco un nuvolone scuro carico di pioggia.
003
Passati i temporali, ecco il cielo azzurro con delle nuvole che per le persone normali sono cumuli, per gli esperti in scie chimiche invece non si sa.
colombia
Sabato mattina al mercato sfilano gruppi folcloristici, questi sono della Colombia
messico
E questi del Messico, va bene che ha rinfrescato, ma girare con quei costumi non dev’essere molto comodo.
messico2
Sempre dal Messico ecco la componente femminile.
folaga
Mamma folaga con i pulcini usciti dalle uova che ha pazientemente covato.
rondini
Ecco un altro nido affollato.
micio
Questo bel micione ci osserva con aria perplessa.
cormorano
Sul fiume un cormorano giunto dalla colonia che abita verso il mare.
ettore
Un altro micione esce attraverso la sua porticina riservata. Dalla medaglietta che porta al collo scopriamo che si chiama Ettore.
004
Intanto è tornato il caldo, questa foto scattata verso le 6.30 annuncia che sarà una giornata afosa.
005
Ed ecco il cielo blu, effetto del manganese sostiene qualcuno…senza nuvole, temperatura intorno ai 35 °C.
006
Ma per fortuna stanno tornando i temporali e la temperatura calerà.
iride
Una curiosità: la luce riflessa da una vetrina crea un “arcobaleno” sul selciato.
Un saluto con una canzone a tono

Giugno, caldo, gatti e altre cose

Amici lettori, dopo un maggio fresco e piovoso è arrivato un giugno caldo, in particolare gli ultimi giorni.
001
Qui siamo all’inizio, cielo azzurro senza nuvole e senza le famigerate scie chimiche, il caldo è ancora sopportabile.
micio
C’è chi si affaccia alla porta di casa, evidentemente si sta chiedendo se è il caso di fare una passeggiata.
002
Un po’ di cumuli, quelle nuvole che, secondo qualcuno, non esistono più-
famiglia
Intanto mamma papera porta a passeggio la sua nidiata.
003
ancora cielo con un po’ di cumuli, il caldo aumenta.
uova
Un nido di folaga con le uova, la futura mamma si è allontanata un momento lasciando la cova.
004
È arrivato il caldo africano, gli ultimi giorni del mese con temperature massime che si avvicinano ai 40 °C, niente nuvole, niente scie, sole che batte spietato.
musica
Nonostante il caldo sabato mattina questi musicisti si esibiscono in piazza.
pride
E sabato 29 giugno, nel pomeriggio, nonostante faccia molto caldo, sfila il Treviso-pride.
granfondo
Domenica 30 poi, caldo o non caldo, 3000 ciclisti si apprestano per la partenza del “granfondo”, c’è gente arrivata da tutta Italia e anche dall’estero.
catart
Un tributo artistico ai felini domestici, sagome di ferro che rappresentano le amate bestiole.
Vi riproponiamo la canzone già messa a conclusione del post precedente, stavolta però con un’interprete diversa.

Aprile e maggio

Amici lettori, vi ricordate che abbiamo concluso il precedente intervento sperando nelle piogge di aprile dato che marzo era stato avaro di pioggia. Siamo stati accontentati, dopo la metà di aprile e per tutto maggio abbiamo avuto pioggia in abbondanza, anche freddo e neve a bassa quota in montagna.
micio1
Intanto, prima che cominci il maltempo, ecco questo micio che si gode il sole.
001
Per il momento il tempo ancora tiene.
lucertola
Discendente dei dinosauri si gode il sole.
002
Passata la prima ondata di maltempo, ecco la neve che non si era vista a marzo, siamo ad aprile inoltrato e come potete vedere è caduta abbondante.
003
Un intervallo di bel tempo con nuvolette passeggere, debbono essere i famosi cumuli che secondo un noto ricercatore non esistono più.
004
Il bel tempo è finito, sta arrivando un temporale.
005
Eccolo con nuvoloni neri in abbondanza, fra poco si scatenerà l’ira del cielo.
006
Ancora cielo minaccioso.
rondini
Questa famigliola se ne sta al riparo nel nido sotto i portici.
007
Siamo a fine maggio, questi cirri portati dal vento sembrano annunciare la fine del maltempo. La temperatura è rapidamente salita e, all’inizio di giugno, si sente già l’annuncio dell’estate.
A risentirci per nuove divagazioni stagionali.
Chiudiamo con un grande della musica italiana:

È primavera

Amici lettori, sono stato assente per un po’ di tempo, ma eccomi nuovamente qui per presentarvi qualche immagine del mese di marzo.
nebbia
L’inizio ha portato qualche giorno di nebbia, fitta al mattino, in diradamento con l’avanzare della giornata.
monti
Dopo un po’ di pioggia l’aria è diventata limpida, si possono vedere le montagne in lontananza.
viole
Intanto la primavera è nell’aria e le viole cominciano a fiorire.
mura
Il cielo è azzurro, questo tratto è uno dei preferiti da chi deve portare a spasso il cane…
micio
…i gatti, più furbi, preferiscono farsi trasportare, camminare è troppa fatica!
nidiata
Ecco la prima nidiata di anatroccoli della stagione.
mandarina
Restando in tema di anatre ecco una visita imprevista: un’anatra mandarina arrivata chissà da dove.
panse
Anche le pansè hanno pensato bene di fiorire.
cielo
Un’0ultima occhiata al cielo, azzurro e percorso da cumuli che, stando ad un celebre sciochimista, non dovrebbero più esistere.

Gennaio 2019

Amici lettori, eccoci qui con il primo post del nuovo anno, vediamo come è andato il mese testé finito.
001
L’inizio è stato un po’ cupo.
002
Poi il tempo si è messo al bello, osservare l’illuminazione e le nuvole, sicuramente tutta colpa di HAARP!
003
Ecco un’alba chimica…dite che secondo voi è un’alba perfettamente naturale? Ma no, non siete informati, i ricercatori indipezzenti assicurano che albe come questa sono provocate dai metalli sparsi con le scie chimiche.
micio
Era un po’ che mancavano i gatti, in questa stagione preferiscono starsene al caldo, in ogni caso eccone uno, vecchia conoscenza, che aspetta gli aprano la porta per rientrare in casa.
luna
La luna piena il giorno dopo l’eclissi, l’eclissi non l’abbiamo potuta vedere perché si è verificata in un giorno nuvoloso.
004
Ecco un po’ di nuvole haarpizzate…
005
Sarà l’effetto di HAARP, ma arriva una spruzzata di neve, poca roba
006
Come potete vedere ha prodotto uno strato di pochi millimetri e si è sciolta in poche ore.
007
In montagna invece ha imbiancato per bene.
008
Dopo la neve è tornato il sole.
009
Ecco una bella foto del fiume in un mattino di sole.
gabbiani
Intanto, come tutti gli inverni, siamo invasi dai gabbiani che contendono ad anatre e folaghe il dominio delle acque.
010
Gennaio sta finendo, questa giornata di nebbia annuncia un febbraio con maltempo, infatti nei primi tre giorni pioverà abbondantemente.
Per intanto vi saluto con la solita canzone in tema

Buone feste!!!!

Amici lettori, siamo ormai alla fine di quest’anno 2018, domani è Natale, vi facciamo i migliori auguri. Vediamo come è andato il mese di dicembre.
001
Ecco un’alba “chimica”, secondo noti ricercatori il colore delle nuvole è dovuto alle “irrorazioni”, stranamente noi credevamo fosse dovuto al sole che stava sorgendo…
002
Le nuvole speriscono ed arriva una bella giornata.
003
Ancora una bella giornata, benché fredda, cielo blu e niente “scie chimiche”
004
Le foglie non ancora cadute danno un colore straordinario.
005
Intanto la città è invasa da misteriose creature, eccone due, altre le vedremo più avanti.
006
Sempre cielo azzurro con qualche nuvola di passaggio.
007
Come sopra.
008
Continua l’invasione, qui abbiamo addirittura un elefante che cerca di abbattere un muro.
009
Qui invece due uccellini formato gigante.
010
Il teatro dei burattini, erano decine di anni che non ne vedevo uno.
011
Un’altra alba chimica: nuvole cariche di metalli igroscopici che danno un colore rosa…
012
Fine delle belel giornate: nebbia fitta e temperatura abbondantemente sotto zero, speriamo che domani il tempo si rimetta.
Intanto rinnoviamo gli auguri, non esagerate con cibo e bevande in questi giorni!!!!
Una canzone adatta:

Cronaca novembrina

Amici lettori, siamo quasi alla fine di novembre, ecco una breve cronaca del mese, c’è stata molta pioggia, umidità elevata e pochi giorni di bel tempo.
001
Ottobre si è concluso con piogge copiose, anche con molti danni nella provincia, novembre è cominciato pure lui con la pioggia.
002
Dopo la pioggia un po’ di sereno, l’umidità è sempre alta.
funghi
L’umidità favorisce la crescita dei funghi, ecco una “famigliola” di piopparelli.
nebbia
Con l’umidità non può mancare, al mattino, la nebbia, vi assicuriamo che non è “chimica, elettroconduttiva e di ricaduta” come sostiene qualcuno, è ka nebbia alla quale siamo abituati noi lombardo-veneti.
004
Dopo molte giornate grigie e piovose arriva l’estate di San Martino, arriva anche un brusco calo delle temperature.
005
Possiamo apprezzare i colori dell’autunno.
006
Eccone un altro esempio.
007
La mattina la nebbia ristagna sui prati.
assi
Ci è capitato sotto gli occhi questo strano murale che riproduce gli assi delle carte da gioco trevigiane, ma con le diciture cambiate.
008
Ultimi momenti di bel tempo, da domani si rimetterà a piovere.
009
Per intanto godiamoci questa panoramica subito dopo il tramonto.
Anche per oggi abbiamo finito, come di consueto il brano musicale.

Sta per arrivare novembre

Amici lettori, anche ottobre è ormai quasi passato, dopo la metà del mese le temperature hanno cominciato a calare sensibilmente, ci sono state delle belle giornate ma la fine ci porta pioggia e vento.
001
Intanto cadono le foglie.
002
Una giornata di cielo azzurro a Vicenza.
003
Nuvole a pecorelle, secondo gli sciachimisti sono causate da HAARP…
004
Ecco un cielo con nuvole di colore rossastro, forse dovute allo spargimento di metalli igroscopici ed elettroconduttivi? Più probabilmente al fatto che la vista è verso est e il sole sta per sorgere. Guardando bene si vede anche una terribile scia chimica.
005
Un’altra giornata di cielo azzurro, anche se la temperatura è piuttosto bassa (in linea con la stagione).
006
Cielo grigio ed umidità elevata, cadrà anche un po’ di pioggia.
funghi
L’umidità favorisce la crescita dei funghi, questi sono commestibili ed hanno un ottimo sapore.
007
Queste nuvole all’alba annunciano l’arrivo del maltempo.
008
E infatti piove, fortunatamente da queste parti non abbiamo avuto i violenti nubifragi che si sono scatenati in altre zone d’Italia.
0che
Con la stagione i gatti sembrano essersi riparati al caldo e all’asciutto, restano queste signore o signorine che non temono la pioggia ed il freddo, del resto sono vestite di vero piumino d’oca.
Brano musicale in tema, buon halloween.

Ottobre su e giù

Amici lettori, è arrivato ottobre, in questa prima metà è stato molto su e giù come dice il titolo, ci sono stati giorni con temperature decisamente basse, poi sono salite, molti giorni di bel tempo ma anche pioggia. Diamo un’occhiata.
Prima di tutto vediamo il 30 settembre.
001
Domenica 30 settembre, bellissima giornata, escursione al “Bosco delle penne mozze” dedicato alal memoria degli alpini caduti.
002
La cappella
003
e uno scorcio di bosco che comincia a mostrare i colori autunnali.
004
Lunedì 1 ottobre arriva la pioggia.
005
Poi torna il sole, c’è chi ne approfitta
micio
Finché c’è il sole godiamocelo.
006
Nel week end torna la pioggia
007
Bella fitta anche, con cantine alalgate e viabilità interrotta.
008
La settimana prosegue col bel tempo anche se il cielo è a tratti percorso da nubi spettacolari.
009
Nessun jet viene a spargere scie per disperderle.
010
Ecco, poco prima dell’alba, un po’ di nuvole rosa, sarà colpa delle scie chimiche o del sole?
Brano musicale di stagione

Pagina successiva »