Crea sito

Archive for giugno, 2014

Tempo variabile

Eccomi qui con una breve cronaca dell’ultima settimana di giugno. Partiamo da dove ci eravamo fermati nel precedente post: sabato 21 giugno, nel pomeriggio, in piazza borsa, mostra di auto d’epoca e non solo.
ford
Una Ford centenaria
calesse
ed un calesse…
topolino
L’immortale “topolino”
balilla
e la balilla
dodge
una monumentale Dodge
bentlei
ed un’altrettanto imponente Bentley
1100
una “1100” dell’immediato dopoguerra e per concludere
600m
questa inconsueta 600 multipla decapottabile.
dommat
Domenica mattina, sveglia con cielo grigio, minaccerà pioggia tutto il giorno e alla fine, dopo il tramonto, manterrà le minacce.
Lunedì in tutt’altre faccende affacendato niente foto, comunque cielo molto variabile e pioggia notturna.
martmat
Martedì mattina sembra annunciarsi una bella giornata.
martpom
nel pomeriggio però le nuvole si addensano e non mancherà la consueta pioggia notturna.
mercmat
Mercoledì mattina si annuncia brutto
mercmat2
Di lì a poco inizia a piovere, ma il peggio arriverà verso mezzogiorno: due ore di temporale con fulmini e pioggia fitta. Poi…
mercpom
Il cielo comincia ad aprirsi, non piove più, anzi si fa vedere il sole.
famigliola
Uscendo incontro questa famigliola, la mamma sembra osservarmi con interesse, in fondo ha tre figli da sistemare…
giovmat
Giovedì mattina, cielo azzurro con nuvole in rapido passaggio.
giovmat2
Ecco un altro panorama dal porto di Casale.
carciofi
Ed ecco i fiori adatti per un omaggio a certi personaggi di nostra conoscenza.
giovpom
Nel pomeriggio il cielo rimane azzurro, sempre con nuvolette che, secondo i soliti, non dovrebbero più esistere.
venmat
Venerdì mattina, senza commenti.
sabmat
E sabato, con un incontro
airone
il nostro amico airone grigio, già incontrato, sembra stia pensando di metter su casa da queste parti.
Se avete avuto la pazienza di arrivare sin qui siete bravi, vi meritate un bel brano musicale: Ella con un classico della canzone

Giorni di vento

Pazienti lettori di queste pagine acconguagliate avete passato bene la settimana? Eccomi qui ad offrirvi il modo per chiuderla in bellezza (o in bruttezza, fate voi). Come si dovrebbe presumere dal titolo questi giorni, almeno qui, sono stati caratterizzati da vento, non fortissimo ma tale da determinare rapidi cambiamenti nell’aspetto del cielo e mantenere l’aria fresca e pulita.
lunmat
Lunedì mattina il cielo sembra minaccioso, in ogni caso sperando (a ragione) in un miglioramento, esco per la mia consueta passeggiata mattutina durante la quale faccio un paio di incontri.
nutria
Questa nutria sfuggita all’azione di disinfestazione
nido
E questi 4 giovani, ormai quasi pronti ad essere buttati fuori dal nido per vivere la loro vita (ah, la saggezza dei genitori pennuti! Altro che gli umani che si trovano i figli tra i piedi per tutta la vita!)
lunpom
Lunedì pomeriggio: cielo mosso con nuvole che si muovono veloci, osservare lo sfondo che oserei definire azzurro.
martmat
Martedì mattina cielo azzurro con poche nuvolette, nel pomeriggio
martpom
nuvoloni scuri, ad un primo occhio sembrerebbero annunciare un temporale, ma non si trovano nella direzione giusta, come ho già avuto occasione di dire i temporali, da queste parti, arrivano sempre da nord-ovest, questi nuvoloni sono ad est, passeranno senza fare una goccia di pioggia.
mercmat
Mercoledì mattina: cielo a pecorelle. Durante la passeggiata un nuovo incontro
airone
Un airone grigio, la prima volta che mi capita di vederne uno nel canale che circonda le mura, chissà se è solo di passaggio o deciderà di sistemarsi in pianta stabile.
mercpom1
Mercoledì pomeriggio: nuvole in rapido passaggio. La sera
mercsera
Nero dalla parte del nord, ma alla fine si limiterà a qualche brontolio.
predatore
Giovedì mattina: in mezzo ad un prato questo feroce felino sta tendendo un agguato a…boh, forse si sta solo godendo il sole.
giovmat
Il cielo, tanto per cambiare, è azzurro con nuvole di passaggio.
venmat
Uno scorcio di venerdì mattina
venpom
Ed ecco venerdì pomeriggio. Appuntamento a teatro per una riduzione del “malato immaginario” di Moliere.
argante
Ecco il malato, Argante, convinto di essere affetto dal morbo di morgellon (è un malato immaginario no?)
arfigcam
Ed eccolo con la figlia che lui vorrebbe far sposare al dottor diaforeticus mentre lei vuole sposare Cleante, e la cameriera, donna piena di buonsenso.
hildegarde
Argante si fa visitare dalla dottoressa hildegarde staninger…in realtà è con la moglie, donna interessata solo al suo danaro (analogia con hildegarde…).
cleante
Intanto Cleante riesce ad introdursi in casa facendosi passare per maestro di canto.
cornicom
Arrivano due luminari…
visita
Eccoli all’opera: l’ing cornicom e il suo assistente visitano Cleante per cercare i segni del morbo di morgellon, forse gli fanno fare anche la prova con il vino e l’acqua ossigenata…in realtà i due indipezzenti sono purgon e diaforeticus, il pretendente alla mano della figlia.
finale
Eccoci alla fine: Cleante si laurea con una cerimonia lampo, così ora che è medico lui non c’è bisogno che la figlia sposi diaforeticus, potrà sposare il suo Cleante e vivere felice e contenta, alla faccia del morbo di morgellon!
micio
Questo micio si sta riposando dopo un faticoso pisolino.
Sabato 21 giugno, primo giorno d’estate astronomica
sabmat
Ecco uno scorcio del cielo e se non basta
sabmat2
eccone un altro. Strano ma non vedo il cielo bianco abbagliante di cui parlano alcuni indipezzenti acconguagliati, forse si vede solo da un certo terrazzino!
Vi lascio con un bel brano musicale, dato che oggi comicia l’estate…vai Ella!

Summer storm

Ci siamo lasciati sabato 8 giugno con l’annuncio di giornate calde, così è stato, poi è arrivata “summer storm” (perché poi non possono usare l’italiano…) e, alla faccia delle previsioni di indipezzent-meteo non è mancato il maltempo ed il calo delle temperature. Ma vediamo una breve cronaca degli ultimi 8 giorni:
dommatt
Domenica mattina, il cielo è di un colore azzurro-manganese…e si prospetta una giornata calda.
dompom
Ecco il pomeriggio, sono le 17 e spiccioli e la temperatura è sopra i 30 °C, cerco un po’ di frescura lungo il fiume.
folaga
Mamma folaga è orgogliosa dei suoi piccoli che, non diteglielo però, sono piuttosto bruttini, ma miglioreranno crescendo.
lunpom
Lunedì mattina: cielo sempre azzurro, temperatura in ulteriore salita.
coppia
Questa coppia dimostra che tra i cigni non ci sono pregiudizi razziali.
love
mentre questi piccioncini stanno amoreggiando.
martedìmat
Martedì mattina: vedi quanto detto per domenica e lunedì, la notte si fatica a dormire per il caldo.
marpom
martedì pomeriggio un momento di luce del tutto particolare sulel case medievali di vicolo Dotti.
micio
Chi non può togliersi il maglione deve cercare di rinfrescarsi mettendosi sul davanzale della finestra.
mercpom
Mercoledì pomeriggio: il sole continua a picchiare ma a nord cominciano a farsi vedere le prime nuvole: il tempo sta per cambiare.
giovmat
giovedì mattina le nuvole cominciano a passare ma fa ancora molto caldo, anzi è la giornata più calda, in città il termometro arriva a 34 °C, alla stazione di rilevamento dell’ARPAV a Breda di Piave si raggiungono adirittura i 37 °C!!
nido
Anche mamma rondine ha bisogno di tirare un momento il fiato.
giovpom
Nel pomeriggio le nuvole aumentano e cominciano a farsi sentire imrovvise raffiche di vento, poco prima del tramonto:
giovsera
I nuvoloni neri si addensano a nord, fra poco ci sarà un temporale con tuoni, lampi, non molta pioggia ma un paio d’ore di forti raffiche di vento che faranno tremare i vetri delle finestre e causeranno la caduta di rami.
venmat
Venerdì mattina: cielo azzurro con nuvole che passano rapidamente.
venpom
Verso le 18 il cielo è ancora azzurro, poi
vensera
verso le 20 pesanti nuvole scure sembrano promettere pioggia, ma si limiterà ad un po’ di brontolii e qualche goccia.
sabmat
Sabato mattina il cielo è ancora azzurro con nuvole che passano rapidamente, ma nel pomeriggio la situazione peggiorerà.
sabsera
Ed ecco la sera con un temporale che durerà un paio d’ore e riporterà la temperatura a livelli acettabili, almeno fino alla prossima ondata di caldo.
domat
Stamattina alle 08.30, cielo a pecorelle, sinora non ha piovuto ma non è detto che prima di notte le cose cambino visto la velocità con cui si evolve la situazione meteo.
Bene, vi saluto col consueto brano musicale, ci risentiamo ad estate ufficialmente iniziata.

Prima settimana di giugno

Pazienti lettori eccomi nuovamente a voi con la cronaca dei primi sette giorni di giugno, giorni all’insegna della variabilità.
riflesso
Domenica mattina, il sole parzialmente velato si riflette nell’acqua creando un alone colorato, forse sarà colpa del bario?
cielodom
Un po’ più tardi: cielo con nuvolette varie.
fotografo
In piazza della Vittoria, vuota in preparazione dei festeggiamenti di domani, un fotografo si cimenta con una macchina old style a lastre.
lunmat
Lunedì 2 giugno, Festa della Repubblica, c’è stata una breve pioggia prima dell’alba, ma poi, grazie al manganese sparso da nwo, smom e gesuiti, e dinamizzato con haarp, il cielo è azzurro, così le manifestazioni per la festa non saranno disturbate.
lunpom
L’effetto del manganese e degli altri metalli igroscopici ed elettroconduttivi è finito, nuvoloni neri arrivano da nord-ovest e poi:
scarico
comincia a piovere a dirotto, con accompagnamento di tuoni e lampi. Per fortuna il tutto durerà non più di 15 minuti
pioggia
Ecco qui: la pioggia continua a cadere ma, a sinistra, si vede già l’arcobaleno.
martmat
Martedì mattina, cielo azzurro con nuvolette, mentre nel pomeriggio
martpom
ecco di nuovo i nuvoloni neri che però si limiteranno a passare con qualche brontolio e senza pioggia.
santuario
santuario2
Mercoledì mattina un salto a Motta di Livenza per sbrigare una faccenda, avrei voluto approfittarne per fare un po’ di turismo, ma il cielo ha cominciato a mettersi al brutto, quindi rientro a casa, il turismo sarà per un’altra volta, per ora accontentatevi del santuario della Madonna dei Miracoli.
micio
Sulla via del ritorno l’incontro con uno dei miei sorveglianti.
mercpom
Ed ecco il cielo di mercoledì pomeriggio, minaccia temporale, alla fine scoppierà dopo il tramonto, un po’ di pioggia e molti tuoni.
giovmat
Giovedì mattina, cielo azzurro, nel pomeriggio qualche nuvoletta passeggera
giovpom
Venerdì un piacevole incontro:
scoiattolo1
scoiattolo2
Questo simpatico roditore che sembra stia prendendo confidenza con gli esseri umani (non li conosce ancora bene…)
fiori
Fico d’india in fiore.
sabamat
Nella notte tra venerdì e sabato sembra essere scoppiata l’estate…la temperatura ha fatto un bel balzo all’insù tanto che la notte abbiamo dovuto togliere la coperta dal letto.
nido
Intanto le uova si sono chiuse ed ora mamma rondine ha il suo bel da fare per riempire questi becchi.
sabpom
Sabato pomeriggio: cielo azzurro, temperatura sopra i 30 °C.
fiore
Un bel fiore.
porta
Porta Santi Quaranta si staglia contro il cielo azzurro, il sole picchia sodo.
battisti
In piazza Borsa manifestazione-concerto della chiesa battista desiderosa di salvare le nostre anime.
Concludo con un video musicale che mi sembra adatto:

Hot stuff, considerando poi che canta Donna Summer…

Eravamo rimasti…

…a lunedì pomeriggio, col cielo che sembrava si stesse schiarendo. Martedì alle ore 0.30 brusco risveglio: un boato pauroso fa tremare i vetri e rimbomba a lungo, invasione del letto da parte del felino terrorizzato, un’ora buona di coccole per calmarlo, finché il temporale non si sposta e si riduce a qualche brontolio in lontananza.
foglie
La mattina ecco le foglie cosparse di gocce di pioggia
martmat
Il cielo a nord è ancora carico di nuvole scure.
martpom
Nel pomeriggio si rasserena un po’ e si fa vedere il cielo azzurro.
mercmat2
Mercoledì mattina il cielo è ancora azzurro, a nord però si sta annuvolando, tira anche un po’ di vento
rondoni
Questi signori pensano che volare col vento sia troppo faticoso, meglio starsene al riparo ed al coperto. Nel tardo pomeriggio ci sarà un breve temporale, poca pioggia e molti brontolii.
giovmat
Giovedì: cielo azzurro con nuvole che si spostano rapidamente. C’è chi si gode il sole

venmat
Venerdì mattina si annuncia bene ma…
scie
due terribili scie chimiche cariche di metalli igroscopici per rendere l’aria “secca ed elettroconduttiva”!!!! Infatti qualche ora dopo…
pioggia
piove bello fitto, con accompagnamento di lampi e tuoni. Vuoi vedere che si sono fregati il bario e l’alluminio che avrebbero dovuto spargere?
sabmat
Sabato mattina inizia con un cielo scuro
riposo
C’è chi si riposa appollaiato al coperto
sabmat2
Verso ovest continuano ad apparire nuvoloni scuri.
sabpom
Nel pomeriggio le cose cambiano, compare l’azzurro anche se le nuvole continuano a passare veloci
felini
Questi feroci felini aspettano di trovare qualcuno che li adotti.
tennis
In piazza è stato improvvisato un campo da tennis mentre il cielo
sabpom2
continua ad essere percorso da nubi barocche.
Concludo qui questa ultima cronaca di maggio, vi lascio con una canzone adeguata al tempo variabile e spesso tempestoso.