Crea sito

Archive for Febbraio 5th, 2020

Cronaca di gennaio

Amici lettori, eccoci qui per vedere come è andato il primo mese del 2020, dobbiamo dire che è un inverno piuttosto atipico, ma andiamo con ordine.
001
Il primo giorno del nuovo anno, cielo sereno e temperatura attorno allo zero.
micio
Un gatto senza padrone ha deciso di ripararsi in un tubo di scarico, per fortuna al momento non piove.
002
Nel pomeriggio folla in piazza attorno ad una giostra.
003
Il secondo giorno dell’anno, le montagne più alte con la neve, sta sorgendo il sole.
004
Il tramonto, il sole sta calando, anzi, secondo i terrapiattisti, si sta allontanando…strano che sia sempre della stessa grandezza.
micione
Un bel micione, più fortunato del precedente, lui ha un padrone (o forse un servo) che lo nutre e lo alloggia.
luna
Una visione della luna piena poco prima del sorgere del sole.
ghiaccio
La notte si va sotto zero, ecco il parabrezza di un’auto di prima mattina.
dante
Aggiornamento dei versi del sommo poeta, lui aveva scritto: “Dove Sile a Cagnan s’accompagna“….Forse l’aggiornamento tiene più conto della mentalità locale.
neve
Un po’ di pioggia in pianura e neve sulla montagna.
pompieri
Gruppo di vigili del fuoco sul Sile, non si capisce se stiano cercando qualcosa o stiano facendo un’esercitazione.
005
Panoramica del Cagnan all’ingresso sotto le mura, il cielo è ancora azzurro e terso, le cose purtroppo stanno per cambiare.
smog
Temperature più alte del normale, bassa pressione, inversione termica e mancanza di vento, comincia una serie di giorni di smog con polveri sottili oltre la norma.
nebbia
Per completare il tutto ecco una nebbia fitta, si diraderà solo in tarda mattinata per ritornare la sera. Sarà la famosa nebbia chimica neurotossica di ricaduta?
carnevale1
Intanto c’è chi comincia a pensare al carnevale.
carnevale2
Ecco un altra opera d’arte che celebra i giorni della pazza gioia.
Con gennaio abbiamo finito, canzone invernale