Crea sito

cielo perturbato

Eccoci qui per un resoconto delle uscite di fine settimana: Venerdì mattina, poco prima delle 8

Questa è Calmaggiore, centro della vita cittadina, a quest’ora tutto chiuso, in giro pochi disperati che vanno al lavoro…
Per tirarci un po’ su un’altra “trasparete”, come quella presentata nel precedente post.

Da notare che questa è un’opera dai reconditi e terribili significati, infatti decora la parete della sede dell’INPDAP. organizzazione che, come ci fanno sapere alcuni rimbambiti, fa parte del complotto per sterminare l’umanità.
Ma ecco domenica mattina, stanotte c’è stato un bel temporale e il cielo sembra non promettere niente di buono

Qui, se non voglio rinunciare alla passeggiata mattutina, mi debbo raccomandare a qualcuno, vediamo: lo SMOM, il NWO, i gesuiti…ecco mi raccomando a Lei

La “Madonna col pavillon” di Tommaso da Modena (pavillon significa farfalla, il bambinello tiene nella mano protesa una farfalla, difficilmente riconoscibile dato che il tempo non è stato pietoso). Ecco l’effetto:

altro che haarp e i tankeroni! Posso così godermi un po’ di spettacoli come questi:

Madame papera con la sua flotta di ben 12 paperotti (se continuano a riprodursi con questo ritmo prima o poi le anatre ci cacceranno dalla città)
La signora cigno con il primo piccolo uscito dall’uovo.

E questi tre giovanotti che aspettano impazienti che i genitori arrivino per riempire i loro becchi di insetti

Dato che tra due giorni sarà estate a tutti gli effetti ecco un brano adatto

Comments

  1. bombarda
    giugno 21st, 2011 | 08:02

    Ma è terribile! I paperotti viaggiano a coppie di due!!!! Le anatre fanno parte del complotto!!!

  2. Margotti Street
    giugno 21st, 2011 | 09:31

    E’ una consolazione vedere come il tempo, le stagioni, la natura, seguano il loro corso senza tener conto delle farneticazioni di certa gente e anche, diciamolo, delle pretese della scienza di fornire sempre e comunque delle risposte a tutto e a tutti.
    Le tue passeggiate sono una esemplare dimostrazione di quanto l’osservazione semplice e spontanea possa arricchire, gratificare, placare ansie e fornire informazioni sul presente (le covate), sul passato (gli affreschi) e sul futuro, con le opere di Martinelli che, anche se non giovanissimo, interpreta benissimo un’espressione artistica più futuribile che attuale.
    Una felice estate a te e ai tuoi cari!

  3. madblog
    giugno 21st, 2011 | 12:00

    Naturale che anche le anatre facciano parte del gombloddo!! In fondo volano e, in certe occasioni, lasciano cadere delle scie chimiche capaci di rovinare i vestiti del malcapitato che ne viene colpito.

  4. madblog
    giugno 21st, 2011 | 12:03

    “Eterno è il cammino del cielo” come diceva, se non sbaglio, Lao Tse, e l’uomo è solo un ospite del mondo anche se se ne crede il padrone.
    Oggi è il primo giorno d’estate e il cielo è di un bell’azzurro con qualche nuvoletta di passaggio, alla faccia di coloro che vedono sempre cieli chimici, bianchi, gelatinosi ecc.
    Grazie per l’augurio, spero di poter dedicare, fra qualche giorno, più tempo alle uscite e alle scoperte di qualcosa che, pur avendolo avuto sotto gli occhi per decenni, sinora mi è sfuggito.