Crea sito

cielo bianco accecante e fauna fluviale

Dopo la pioggia di domenica è tornato il cielo azzurro, anzi bianco accecante come dice un sostenitore delle zie comiche (o sono scie chimiche? mah)
ecco un pezzo di cielo di mercoledì

si possono vedere delle nuvole, naturalmente chimiche, haarpizzate.
Questo invece è il cielo di giovedì

anche qui incredibile il bianco accecante causato dalle “irrorazioni clandestine”
Intanto la vita continua, sul fiume due interessanti esemplari di fauna



spero di rivederli ancora per approfondire la ricerca (in certi casi sono anch’io un ricercatore indipendente), vi saluto con un brano “solare”

Comments

  1. Margotti Street
    maggio 21st, 2011 | 10:19

    Vedo che la fauna fluviale si fa ogni giorno più interessante e approvo il tuo proposito di ricerca che, più che indipendente, mi sembra però dipendere dall’ormone in subbuglio.
    “Ma il cielo è sempre più blu” come bene cantava Rino Gaetano e più recentemente, molto meno bene, Giusy Ferreri, alla faccia di chi, leggi Damocle & C., vede bianchi accecanti che, più che il soffitto di casa, devono essere il risultato di certe attività che, come dicevano una volta le donne di casa, se troppo praticate portano ad un forte e progressivo calo della vista.
    Comunque quella del soffitto è bella!
    Ed è bello anche il video musicale, anche se Francesco De Gregori non è tra i miei preferiti.
    Ciao e buona ricerca!

  2. madblog
    maggio 22nd, 2011 | 09:35

    Ma cosa vai pensando, il mio interesse per la fauna fluviale è puramente scientifico!
    Quanto al cielo: ieri, giorno previsto per la fine del mondo o per il giorno del giudizio, era una bellissima giornata, oggi, passato il giorno fatale, si replica.