Crea sito

Manganese, manganese

La “libera ricercatrice” dot.ssa pirlingeri (o pallingeri?) ha fatto sapere che il cielo è blu perchè vengono spruzzati sali di manganese per nascondere il colore grigio provocato dalle altre irrorazioni…Ora, tanto tempo fa, mi è capitato di studiare chimica, sono passati tanti anni, ma non mi ricordo di sali del manganese di colore blu, i composti del manganese bivalente sono rosa, quelli del tetravalente neri, l’esavalente (manganati) dà composti verdi e l’eptavalente (permanganati) viola. In ogni caso non sono certo un “ricercatore indipendente” quindi fidiamoci di quanto detto dalla pallingeri (o pirlingeri?), in questi giorni debbono aver spruzzato migliaia di tonnellate di qualche misterioso composto del manganese. Basta guardare il cielo…

Visto che cielo chimico?
E questo terrazzino, ingannato dalle “operazioni di aerosol clandestine” si prepara a fiorire (tra un paio di settimane sarà un vero splendore)

Ma ecco, per ricordarci che i rettiliani sono tra noi e governano il mondo

questa enigmatica opera d’arte (intitolata “enfant prodige”) che ci mostra un rettiliano che suona il pianoforte, forse a significare che i rettiliani suonano la musica e noi balliamo…Non ho indagato per scoprire l’autore dell’opera che si trova esposta all’ingresso di una galleria.
M chiudiamo in musica, e dato che sta cominciando la primavera:

Comments

  1. Margotti Street
    marzo 8th, 2011 | 21:59

    Anzitutto ti prego di non sentirti condizionato dai miei commenti sulle tue scelte musicali, perché sicuramente ci saranno altri lettori ai quali riesce gradito anche ciò che a me piace poco. I gusti sono talmente personali che non potresti mai accontentare tutti. Io mi limito a dire la mia, ma non considerarla una critica, perché comunque i brani sono sempre significativi.
    Ma quale manganese… la pirlangeri non sa che a Primavera nel cielo volano milioni di Puffi e Puffette che, essendo notoriamente blu, rendono il cielo di quell’insolito colore.
    Questa volta mi sono davvero deliziato nell’osservare l’installazione artistica il cui titolo spiega che “le prodige est enfant” quindi piccolo, ma con prospettive di crescita che ne faranno presto un “prodige adulte”.
    Il senso dell’opera mi sembra essere tutto nelle due aperture contrapposte: la “bocca” del pianoforte e quella del coccodrillo, lasciando alla fantasia musicale dell’osservatore il prodotto finale che, tutto sommato, dovrebbe essere molto originale ed innovativo.
    Certo che, da ciò che si sente in giro, musicalmente parlando, al posto del coccodrillo avrei visto meglio un cane ma… l’effetto visivo sarebbe risultato forse meno esteticamente efficace.
    I terrazzini di Treviso evidentemente ignorano gli effetti delle pesanti irrorazioni, quindi fioriscono, mentre quelli di San Remo che sono bene informati dai ricercatori locali indipendenti da qualunque razionalità, sono certo che non oseranno!!!
    Ciao.

  2. subaceto
    marzo 9th, 2011 | 11:03

    Belle le foto, per fortuna, qualsiasi cosa dicano gli sfigati sciocomici, la primavera sta arrivando e con lei i cieli azzurri.

    @ Margotti Street
    Splendida l’idea delle torme di puffi che rendono il cielo azzurro…credo che in tutta disonestà, me ne approprierò per uno dei miei prossimi filmati…

  3. madblog
    marzo 13th, 2011 | 10:41

    Grazie per i complimenti. Per quanto riguarda la storia dei puffi, immagino che intenda usarla per qualche tuo filmato, cerca di non cacciare nei guai Margotti Street.

  4. madblog
    marzo 13th, 2011 | 10:44

    Beh, intanto è passata un’altra settimana, il tempo, come previsto, è cambiato, oggi pioviggina ed è domenica, accidenti.
    Comunque, nonostante le pesanti irrorazioni di puffi (!) sino a venerdì il tempo è stato bello e la primavera continua ad avvicinarsi con passi da gigante.

  5. agosto 5th, 2013 | 11:17

    bivalente…

    Aqui madscientist Manganese, manganese vi boas matérias. Atualmente: Monday! Retornei para madscientist Manganese, manganese….

  6. luglio 28th, 2014 | 09:30

    I see a lot of interesting posts on your blog. You have to spend a lot of time writing, i know how to save
    you a lot of work, there is a tool that creates high quality, SEO friendly articles in couple of minutes, just search in google –
    k2 unlimited content