Crea sito

Oggi si vola

Cronaca di un’escursione a Nervesa della Battaglia, mercoledì 15 ottobre.
Mattino: il cielo è grigio, confidiamo nelle previsioni meteo che danno bassa probabilità di pioggia, poi il NWO ci ha assicurato che farà spargere miriadi di tonnellate di cloruro di rodio per fermare eventuali precipitazioni.
piave
Sono circa le 9, eccoci in riva al Piave, cielo imbronciato. Mettiamoci in marcia:
eustacchio1
Ruderi dell’abazia di S.Eustacchio. Fondata nel 1062 in una posizione strategica, su di una preesistente fortificazione romana, l’abazia è stata danneggiata e risistemata più volte, il colpo di grazia però lo ha dato la prima guerra mondiale dato che in questa zona passava, dopo Caporetto, la linea del fronte. Da allora nessuno l’ha più ricostruita, anzi le rovine sono state per diversi anni utilizzate dalla popolazione come “cava” per ricavarne pietre e mattoni, solo recentemente si è avviata un’azione di recupero dei ruderi.
eustacchio2
Un’altra foto delle rovine, si osservi il cielo con nuvole sicuramente innaturali…è lo smom che sta usando haarp per bloccare la pioggia.
mausoleo
Il mausoleo dei caduti durante la battaglia del solstizio (giugno 1918).
cannone75
Un pezzo da 75 mm a lato dell’ingresso.
sanraffaele
Dall’alto del mausoleo si può vedere, un po’ offuscato, il castello di San Raffaele a Susegana, piazzaforte, un tempo, dei conti di Collalto.
jonathan
Ed eccoci al campo di aviazione “Francesco Baracca”, riservato agli ultraleggeri, qui ha sede la fondazione Jonathan che restaura e ricostruisce aerei d’epoca.
decollo
Un ultraleggero pronto al decollo, oltre gli alberi sullo sfondo scorre il Piave.
tiger
Un De Haviland Tiger Moth, aereo originale del 1934, solo il motore è stato cambiato.
foker
Un Foker DR1, l’aereo del leggendario Barone Rosso, completamente ricostruito.
tiger2
Il Tiger Moth da un’altra angolazione
tiger3
Un secondo Tiger Moth
foker2
Il Foker da un’altra angolazione. E’ giunto il momento dell’esibizione in volo:

Tre foto durante il volo:
volo1
volo2
volo3
Nell’hangar, originale inglese della prima guerra mondiale restaurato, ci sono altre sorprese:
bleriot
Un monoplano Bleriot, copia perfetta di quello che nel 1909 effettuò la prima trasvolata della Manica, questo aereo ha ripetuto l’impresa per ricordare il centenario.
caproni
In costruzione una copia del Caproni 33, la fortezza volante della prima guerra mondiale.
caproni2
Visto da un’altra angolazione, quando sarà pronto cercherò di venire a vederlo volare.
E per concludere un brano a tono, anche se credo di averlo già proposto diverso tempo fa.

Comments

  1. ottobre 21st, 2014 | 12:09

    Niente gatti, stavolta … :D

  2. madblog
    ottobre 21st, 2014 | 17:30

    No, ero in trasferta e si sa, ai gatti non piace viaggiare.