Crea sito

Era una notte buia e tempestosa…


Coloro tra di voi che, come me, hanno una cultura mostruosa (!!!) avranno riconosciuto nel titolo l’incipit dei racconti di Snoopy, quelli che non sanno chi è Snoopy si vergognino. In ogni caso non era notte, un titolo più appropriato potrebbe essere “E’ stata una settimana grigia e piovosa”
pioggiadom
Sono circa le 9 di domenica mattina, il pavè bagnato che riflette le luci dei negozi, nessuno in giro, viene giù una pioggia sottile, come ho già scritto in un altro post è una situazione che mi ricorda un romanzo di Simenon col commissario Maigret che cammina per le strade di Parigi in cerca di un indizio…
pioggiadom2
Anche la consueta passeggiata sui bastioni è deserta, non c’è nemmeno qualcuno che porta a spasso il cane.
Lunedì piove a tratti, così pure la notte tra lunedì e martedì.
pioggia
Ecco delle gocce del terribile DHMO sulle foglie
rosa
e anche su questo bocciolo di rosa fuori stagione.
martedì
Col procedere della mattinata il cielo si schiarisce un po’ e si fa vedere un timido sole.
farfalla
C’è chi ne approfitta per farsi un voletto sui fiori.
Saltiamo mercoledì e giovedì, giornate grigie con pioggia intermittente.
venerdì1
Venerdì verso le 8 il cielo sembra minacciare disastri ma niente paura
tankeroni
I tankeroni si sono messi in moto: aerei invisibili spargono scie invisibili di metalli igroscopicoelettroconduttivi, osservate i riflessi verdi (bario…o rame) e arancio (calcio) su questa nuvola, le nubi imbrifere saranno disperse!!!
monti
Ecco qua, verso nord il cielo si è aperto, si vedono le montagne, anche con un po’ di neve.
venerdì2
Ecco il pomeriggio, osservare il cielo sereno, naturalmente finto, è tutto effetto del manganese!!!!
venerdì3
Beh, io che sono incosciente e sprezzante del pericolo rappresentato da: bario, alluminio, haarp, morgelloni, ecc., esco e me ne vado a prendere un po’ di sole… tanto per fare una scorta di vitamina D in vista delle giornate grigie che verranno.
micio
Lui delle scie chimiche se ne frega.
E dato che di sole probabilmente nei prossimi mesi non ne vedremo molto

Comments

  1. Margotti Street
    ottobre 16th, 2013 | 11:25

    Anche l’autunno ha una sua poesia ed è una stagione che, essendo di mezzo propone, a giorni alterni, caratteristiche diverse. La serie delle tue foto è un esempio molto bello e significativo: nuvole, sole, pioggia, ma anche una farfalla ed un bocciolo di rosa: tipici simboli di altre stagioni. I viali in autunno sono come quadri dipinti da un grande artista e la neve sulle cime dei monti mi fanno pensare ai cori alpini. Fai bene a fare scorta di sole, in vista dell’inverno, ma le rare giornate invernali di sole sono un regalo da non sottovalutare e vedrai… ci saranno! Resto in attesa del video con le altre vetrine decorate: troppo belle…
    Ciao.

  2. madblog
    ottobre 18th, 2013 | 12:56

    In effetti le giornate d’autunno sono imprevedibili, si comincia con la pioggia, o con la nebbia, e si finisce col sole, naturalmente è tutta colpa delle scie chimiche…
    Nel nuovo post inserisco il filmato con il resto delle decorazioni per il TCBF, qualcuna mi è ancora rimaste fuori; le decorazioni ormai stanno sparendo man mano che vengono lavate le vetrine.

  3. Margotti Street
    ottobre 24th, 2013 | 10:48

    “le decorazioni ormai stanno sparendo man mano che vengono lavate le vetrine.”
    Un vero peccato! Meno male che i tuoi video ne salveranno le immagini. E’ un’opera davvero meritoria.
    Ciao.