Crea sito

Ma che stranezza…


…piove
Tra domenica e lunedì sono caduti oltre 50 mm di pioggia, ecco il cielo di domenica mattina, non piove ancora ma tra poco comincerà

Di fronte a questa pioggia grande lo sconcerto degli indipezzenti che, se prima trovavano sinistri complotti nel fatto che non pioveva ora stanno cercando di trovare qualche sinistra spiegazione per il fatto che si è messo a piovere (infatti è noto che, prima dell’era delle scie chimiche, in autunno non pioveva mai!)
Ma veniamo a martedì, sembra che la pioggia sia finita, ci sono ancora nubi ma con estesi squarci di azzurro

Toh, cosa sarà mai questo misterioso oggetto nel cielo? Dite che è la luna? Non è possibile, un noto ingegnere, scomparso senza tracce, assicurava che la luna di giorno non si vede e qui siamo alle 7.45 del mattino, deve essere qualche diavoleria del complotto plutogiudaicomassonicogesuita!
Ma incurante dei complotti c’è chi se ne va tranquillamente per i fatti suoi

Senza fretta eh.
Intanto gradite questa distesa di ciclamini rosa

E queste statuette, il massimo del buon gusto…in vendita alla mostra-mercato del fumetto

Mostra nella quale ho potuto scoprire che una copia di Diabolik originale dell’ottobre 1962 viene valutata 3000 euro, metà dello stipendio che riceviamo mensilmente dall’isola di Man!

Un filmato contro il minimo di Miaunder e una canzone in tema col periodo

Comments

  1. Margotti Street
    ottobre 3rd, 2012 | 18:57

    Non ci sono più gli autunni di una volta, quando non pioveva mai e la luna si vedeva solo di notte! Mi domando per quale miracolo di adattamento sopravvivano le chiocciole e fioriscano i ciclamini, con le ricadute di sostanze tossiche dalle scie degli aerei che da tempo la setta degli indipezzenti sta rilevando con un metodo infallibile: la fantasia perturbata.
    Non ho dubbi sul successo commerciale delle statuine: sono dei modelli di adolescenti per le adolescenti.
    Spassoso il filmato dei gattini. Inascoltabile il video musicale.
    Autumn in New York (Ella Fitzgerald)… no?
    Magari anche gli Aphrodite’s Child in Spring, Summer, Winter and Fall (autunno)… non sarebbero male!
    Certo che ogni tanto metti dei video musicali davvero strani, che personalmente non ho mai né visto né sentito e che farebbero la gioia dei “Conigli” de “Il ruggito del coniglio” la mattina su Radio 2. Non so se ci sia ancora, perché non sempre riesco a sentire tutta la trasmissione, ma fino allo scorso anno c’era un concorso per brani musicali del genere proposti dagli ascoltatori, a eliminatorie con voto telefonico degli altri ascoltatori: al vincitore veniva assegnata la prestigiosa “Coppa Rimetti”! Se ne sentivano di ogni sorta, alcuni memorabili.
    Ciao.

  2. madblog
    ottobre 6th, 2012 | 14:04

    Beh, a volte provo dei video musicali un po’ strani, tanto per vedere l’effetto che fa…quanto ad Autumn in New York, mi sembra di averlo già messo diverso tempo fa, non ricordo se cantato da Ella o da The Voice.
    Intanto qui c’è un’umidità pazzesca, ieri sono stato in missione, per ordine dello SMOM naturalmente, a quota cumulo, debbo dire che l’umidità ha causato una vera esplosione di funghi, maggiori dettagli nel post che vado a pubblicare.