Crea sito

Prima settimana di settembre


La prima settimana di settembre se n’è andata, anche se fa più fresco il tempo, a giudizio di un disinformatore prezzolato come me, si è mantenuto bello.

ecco il venerdì pomeriggio, lungo il bastione di S.Marco, qualche albero comincia ad ingiallire, il cielo è azzurro con qualche nuvola, saranno queste le nuvole di bel tempo che il famoso ricercatore indipezzente afferma non esistano più (ma non ci dice come, secondo lui dovrebbero essere)

Ed ecco il sabato mattina, nemmeno una nuvola e cielo che, oserei dire, è azzurro, avranno sparso decinaia e decinaia di tonnellate di scie invisibili a base di manganese…

Vedere quanto detto sopra.
E veniamo ad un po’ di cose viste in giro

Il Monumento ai cavalleggeri, a Treviso ci sono diversi monumenti dedicati ai vari corpi militari, la cosa si giustifica col fatto che fino a non molti anni fa era una città di guarnigione, ora ci sono 3 o 4 vaste caserme vuote, chissà che prima o poi lo stato trovi a chi venderle (non per alloggiarci un esercito ma per farne delle are fabbricabili)

Un affresco sulla parete esterna del battistero del duomo, il battistero, assieme al campanile e a parte della cripta sono quanto rimane dell’originario duomo romanico, distrutto da un incendio nel XVI secolo e sostituito dal nuovo duomo in uno stile neoclassico ma con un occhio a S.Marco in Venezia (le 7 cupole).
Qualcuno mi sa dire che bestia è questa?

Fotografato lungo la riva di un canale, è lungo 7-8 cm e corazzato, si direbbe un crostaceo ma proprio non riesco ad individuare la specie.
Stavolta contro il minimo di Miaunder non vi metto una foto ma vi propino questo filmato che potrebbe intitolarsi “Questo sì che è un micione!”

e concludiamo in musica
a richiesta di un affezionato lettore

Comments

  1. Margotti Street
    settembre 11th, 2012 | 10:03

    Prima di tutto, grazie di tutto! Della risposta al mio commento al post precedente; del brano di Malika Ayane in questo e delle bellissime immagini della prima settimana di settembre.
    Riguardo il captcha so bene che è utile ma, dei tanti, il tuo è uno dei più capricciosi; con altri non ho problemi.
    Con il filmato del gattone hai raggiunto il massimo di Miaunder: quell’effetto con la donna piccola lo fa sembrare un divano!
    Quella bestia corazzata è davvero strana e, malgrado un po’ di ricerche, non mi è riuscito di identificarla. Come te, sarei davvero curioso di di sapere di che specie si tratta e speriamo che qualcuno ci illumini.
    Treviso è ricchissima di monumenti di ogni specie e adesso, grazie a te, scopriamo che ce ne sono diversi dedicati ai corpi militari e qui te la sei cercata! Aspetto le foto degli altri. Peccato che l’affresco sia tanto rovinato, ma è comunque un interessante reperto e merita un posto nella gallery.
    Per la gallery dei brani musicali hai ragione; non avevo considerato le problematiche inerenti.
    Che l’autunno ti sia prodigo di doni e a noi di belle foto con splendide vedute di cieli azzurri, di riflessi sull’acqua e di alberi cangianti. Ciao.

  2. Margotti Street
    settembre 11th, 2012 | 10:14

    Finalmente questa mattina sono riuscito ad inoltrare il commento: che tu ci creda o no è da ieri mattina che ci provo (notte esclusa!). All’invio mi dava continuamente errore perché non leggeva il captcha e, malgrado ai miei tentativi lo cambiasse ogni volta, ha continuato a non leggerli. Non ho avuto miglior fortuna con un messaggio che ho tentato di inviarti dalla gallery, dove mi riesce ancora più ostico gestire i commenti.
    Ciao.

  3. settembre 13th, 2012 | 11:00

    Ed intanto nel profondo nord-est è arrivato il vero maltempo: pioggia battente, vento, temperatura 10° meno di ieri …

    Mah, consoliamoci con il micio che fa le fusa!

  4. madblog
    settembre 14th, 2012 | 14:49

    Pure qui non ha scherzato: mercoledì pomeriggio e sera una bella pioggia fitta e temperatura in picchiata

  5. madblog
    settembre 14th, 2012 | 14:51

    Mah, questo captcha è un mistero…tra l’altro continuano ad arrivarmi messaggi di spam
    Qui l’autunno sembra proprio aver deciso di partire in anticipo, in poche ore la temperatura si è abbassata di una decina di gradi, tempo di tirar fuori le coperte per la notte.