Crea sito

piogge sperse, minimo di miaunder, visitor

Lunedì mattina, alla faccia dei meteoindipezzenti, c’è stata una bella pioggia

Proprio come previsto dai “meteorologi di regime”.
Tutta la settimana è proseguita all’insegna del tempo incerto, ecco un esempio del cielo di mercoledì mattina

con una nube evidentemente morgellonizzata che i tankeroni non hanno spazzato via.
Sabato mattina infine un altro bello scroscio di pioggia, e domenica: Beh stamattina c’era un cielo minaccioso, cosa che non mi ha impedito di andare a fare la mia consueta passeggiata mettutina

una panoramica con un pezzo di cielo, il portico è quello dello squero di cui abbiamo parlato qualche post fa. Ora sembra il cielo si stia aprendo e si affacci un timido sole. Queste signore però sembra annuncino nuova pioggia a breve scadenza (mi fido molto più di loro che di indipezzent-meteo)

Vi ricordate il visitor che vi avevo presentato mesi fa? Beh, continua a scorazzare per i cortili, ha perso anche un po’ della sua timidezza, ora si lascia avvicinare quel tanto che occorre per farsi fotografare

Ho ricevuto una protesta, miagolata, perchè da troppo tempo non mi occupo più del minimo di miaunder, rimedio subito con queste due foto


Con l’umidità i funghi continuano a prosperare, peccato che questo sia di una specie non commestibile

E per finire questi fiori di fico d’India, a proposito, lo sapevate che i fichi d’india, associati spesso e volentieri alla Sicilia, sono in realtà originari dell’America?

E visto che si è parlato di mici:

Comments

  1. Margotti Street
    giugno 11th, 2012 | 11:09

    Che bella serie di immagini! Bravo! C’è di tutto e di più ed è un bel modo per far conoscere sempre meglio ai lettori l’ambiente che ti circonda. Ed è un bell’ambiente; ricco, vario e sfaccettato: verde lussureggiante, fiori “esotici”, funghi curiosi e animaletti di ogni specie (dal contesto escludiamo le pantegane che spero vengano tenute a bada dalle trappole ed altro, ma so che non è facile!).
    La veduta dal portico è suggestiva anche con il cielo grigio e la pioggia: deve essere proprio un bel posto!
    Riguardo il terremoto, alla notizia ho pensato che sarebbe stato avvertito anche lì da te e ho immaginato la preoccupazione. Bene che, dormendo, tu non te ne sia accorto. Certo che, di questi tempi, tanto tranquilli non si può stare.
    Speriamo bene.
    Ciao.

  2. giugno 12th, 2012 | 13:11

    Bella la gatta, peccato solo che la ripresa sia da sopra. Non è ovviamente un rimprovero, immagino che con gli animali sia difficile “cogliere l’attimo”, era una constatazione.

  3. madblog
    giugno 14th, 2012 | 16:16

    Infatti, i gatti in particolare si muovono in modo tale che, a volte, nella foto mi viene solo la coda. Ma per fortuna ho trovato una modella che si fa fotografare volentieri in cambio di una bella dose di pesce fresco…

  4. madblog
    giugno 14th, 2012 | 16:18

    Terremoti non se ne sono più sentiti da queste parti, in compenso martedì pomeriggio a pochi chilometri da qui, nella laguna di Venezia, c’è stato un vero e proprio tornado, per fortuna senza vittime anche se con molti danni.

  5. Margotti Street
    giugno 14th, 2012 | 17:31

    Ho visto servizi televisivi e filmati su Youtube, nonché sequenze fotografiche: davvero impressionante. L’aspetto era quello di un vero e proprio tornado e i danni anche. Meno male niente conseguenze per le persone, ma immagino lo spavento.
    Ciao.