Crea sito

Dopo una settimana di pioggia…

Questa settimana è stata caratterizzata da un succedersi di piogge, piovaschi e pioviggini, da lunedì a venerdì, chissà come mai? Hanno esaurito le sostanze da spargere con i tankeroni? I militari hanno scoperto che l’aria secca non è elettroconduttiva? Haarp si è guastato? In ogni caso, finalmente, oggi, sabato, il tempo sembra essersi un po’ rimesso

Ecco uno scorcio in cui si vedono, all’orizzonte, le montagne coperte di neve. E’ il momento per andare a farsi una passeggiata. Natale incombe ed ecco fiorire i mercatini (questo è per beneficenza)

Mentre la gente continua a frequentare il mercato della frutta

Ma, ohibò, cosa mai è questo?

nascosto in piazzetta Monte di Pietà, un aereo, anzi un drone, pronto ad alzarsi in volo per spargere un mortifero carico di morgelloni e nanomunghi! Lo SMOM, il NWO e i gesuiti stanno sempre portando avanti i loro gombloddi!
Ma noi non temiamo e ci prepariamo ad una nuova settimana che sarà, speriamo, migliore di quella passata.
Ed ora, per congedarci, dato che tra 4 giorni comincerà ufficialmente l’inverno

Comments

  1. Margotti Street
    dicembre 21st, 2011 | 12:30

    Sempre bello il tuo post, con immagini di vita vera, in una Città che però qualche volta si scopre essere un po’ meno tranquilla di quanto appare.
    E’ un peccato che la cronaca ultimamente si sia dovuta occupare di Treviso e dintorni in diverse occasioni per fatti piuttosto spiacevoli, ma è bello che tu riesca a mostrarci i suoi lati migliori, con immagini suggestive e serene che sono ben lontane dalle bolge metropolitane.
    Spero tanto che la parte migliore del tessuto sociale di una Città ricca di atmosfere e di espressioni artistiche pregevoli, contribuisca con un impegno comune a preservarla da pericolose degenerazioni.
    Ciao e Auguri sinceri per le prossime Feste.