Crea sito

Oh, sono soddisfazioni (e cronaca della settimana)

Veniamo alla soddisfazione: qualche settimana fa ho iniziato ad usare, per riferirmi ai grandi “ricercatori”, il termine indipezzenti, confesso che l’avevo copiato da un episodio di Cattivik (non Attivissimo…). Non me lo sarei mai aspettato ma ho visto che il termine sta prendendo piede tra i debunkers, addirittura Bombarda mi ha chiesto se può usarlo come titolo per un suo blog. Sembra che sia diventato altrettanto se non più popolare di “acconguagliato” creato dall’indipezzente fratello… Come ho detto: sono soddisfazioni!
E vediamo la settimana, decisamente pesante per impegni di lavoro. Martedì mattina

Ci sono ancora nubi, coda della perturbazione di domenica-lunedì, viene anche giù, per una mezz’oretta, una pioggia leggera. Le cose cambiano nel pomeriggio

Nuvole irregolari, il vento sta pulendo il cielo.
Mercoledì poi

Alla faccia dei ricercatori indipezzenti non ci sono nubi e nemmeno scie (naturalmente tankeroni invisibili stanno spargendo scie invisibili)
Venerdì

Qualche nuvola irregolare. Ecco l’alba di sabato

ed ecco le 10 del mattino

Il cielo sembrerebbe azzurro, vuoi vedere che hanno sparso millanta tonnellate di manganese (che poi non capisco, anzi credo nessuno che conosce un po’ di chimica capisca, come può il manganese rendere azzurro il cielo)
Concludo questa rapida cronaca con il solito brano musicale che tratta uno degli argomenti preferiti dai “ricercatori indipezzenti”

(non chiedetemi chi sono i due che cantano)

Comments

  1. Margotti Street
    settembre 28th, 2011 | 10:05

    Eccomi, con un po’ di ritardo sulla tabella di marcia! La serie di foto è un bel reportage sull’andamento climatico della zona: tutto sommato una settimana niente male. Mi entusiasma vedere tanto verde rigoglioso sempre e dovunque.
    Il termine “indipezzenti”, anche se non è una tua invenzione, resta comunque una tua scoperta e a te ne va attribuito il merito.
    Non ti chiedo chi sono i due che cantano, ma tu non chiedermi di ascoltare il brano perché proprio non ce la farei! Quella canzone, si fa per dire, non l’ho mai sopportata e, visti i due personaggi, credo sarebbe davvero chiedere troppo…
    Ciao.

  2. madblog
    settembre 28th, 2011 | 16:12

    Non ti chiedo di ascoltare il brano, cantato tra l’altro da cani, del resto era dedicato agli indipezzenti e non vale la pena di sprecare un bel brano e dei bravi interpreti.
    Nonostante le previsioni dell’indipezzente acconguagliato terrazzinaro il tempo continua ad essere bellissimo, con cieli azzurri e temperature elevate durante il giorno, la notte si verifica un discreto abbassamento delle temperature ed è bene coprirsi un po’. Mi sembra strano che o’komandante non abbia ancora dato alle “irrorazioni clandestine” la colpa di questa escursione termica.