Crea sito

Eh no, così non va bene

NWO, SMOM, illuminati, ottenebrati (no questi non c’entrano) gesuiti ecc.ecc. ecc. mi avete deluso: venerdì mattina le cose andavano anche bene:

cielo azzurro, niente nuvole, contavo, grazie all’intervento dei tankeroni, in un fine settimana pieno di sole. Invece dalla notte tra venerdì e sabato ha cominciato a piovere, domenica mattina ecco che schifo:

viene giù una pioggerella fitta e sottile, che a tratti diventa anche forte. Ma la passeggiata della domenica mattina è sacra, quindi ombrello e cerchiamo di tenerci sotto i portici per non bagnarci troppo. Cerco una raccomandazione da parte di questa Madonnina molto malconcia

ma sembra non possa, o non voglia fare niente.

E’ passata un’oretta e mezza, mi sono fermato a prendere un caffè, continua a piovere e questo marmoreo signore mi consiglia di tornare a casa all’asciutto

stessa cosa consigliano questi quattro bamboccioni che se ne stanno al caldo e all’asciutto in attesa che papà o mamma portino loro da mangiare.
Per questa settimana la passeggiata non è stata molto piacevole, vedremo di rifarci alla prossima, oh, mi raccomando, datevi da fare con quei tankeroni altrimenti finisce che passo nel campo complottista!
E visto che un noto (???) ricercatore indipezzente ha recentemente pubblicato un articolo sul “suono silenzioso” ecco a voi il suono del silenzio

Comments

  1. Margotti Street
    luglio 29th, 2011 | 09:59

    Sono in ritardo con il commento causa superlavoro. Ogni volta che aprivo per scriverlo venivo interrotto e dovevo rimandare. Speriamo bene per adesso!
    Ho visto che, malgrado il tempo inclemente, sei riuscito a scattare delle foto con soggetti gradevoli: il canale fiancheggiato dal verde rigoglioso conserva un fascino che non ha nulla da invidiare agli angoli più suggestivi della vecchia Inghilterra.
    La Madonnina con il Bambino e i due Santi deve essere un soggetto molto amato, da quelle parti, quasi come l’Orifiamma dei Gesuiti, mentre trovo un po’ inquietante il mascherone di marmo: sarei curioso di sapere se è solo o accompagnato da altri compari.
    I bamboccioni sono simpaticissimi e, vista la collocazione del nido, non sarei sorpreso di sapere che in quella tubazione scorre acqua calda, ma non troppo, spero per loro!
    Per i tankeroni ricorderai che sono “tuttofare”, e che, secondo le necessità, o meglio secondo l’umore degli indipezzenti, possono far piovere o provocare disastrose siccità, avvelenare l’umanità, controllare lo sviluppo demografico e sfoltire la popolazione e mille altre cose, perché sono molto versatili e operano secondo gli ordini di servizio che ricevono di volta in volta.
    Bella la scelta musicale.
    Ciao e alla prossima.

  2. madblog
    luglio 31st, 2011 | 11:55

    Questa settimana di fine luglio ha ricordato molto l’autunno…abbiamo avuto temporali martedì, mercoledì, giovedì, venerdì ci ha risparmiato, in compenso stanotte si è scatenata l’ira di dio…oggi, domenica, il tempo appare molto incerto, non mi stupirei se prima di sera ci fosse un nuovo temporale. Insomma, maglio starsene in città, con una passeggiata di tanto in tanto che andarsene al mare o ai monti per trovarsi sotto la pioggia.
    Per quel che riguarda il mascherone, ce ne sono diversi in giro, ne ho già messi nei precedenti post, quello che hai visto nell’ultimo post ha una strana caratteristica: si trova a circa mezzo metro di altezza sull’acqua di un canale, penso che in passato servisse per ormeggio per le barche.