Crea sito

Archive for agosto 3rd, 2012

Arriva agosto

e con agosto arriva il caldo, secondo la mia esperienza è probabile che vada avanti ancora fin verso ferragosto, poi le temperature scendono, a volte anche bruscamente e arrivano temporali quotidiani (almeno così è accaduto spesso negli anni passati).
Ma vediamo il cielo di martedì 31 luglio

Il cielo non sembra bianco abbagliante, forse hanno spruzzato manganese in gran quantità. Non mancano le scie, come questa

Da osservare che la scia passa evidentemente sopra la nuvola, tra l’altro la nuvola non è un cumulo ma, mi sembra, un cirro, tipo di nuvola che si forma ad altezza notevole, per cui la scia non è sicuramente a 1561 metri (se avessi un telemetro proverei a misurarla…)
Ma veniamo a mercoledì, passeggiata a lungo raggio per le campagne.

Questa specie di laghetto è una risorgiva, cioè un punto in cui l’acqua della falda viene in superficie, oltre a creare questa pozza l’acqua dà origine ad un piccolo fiume, il Monigo, che dopo tre o quattro chilometri si getta nel Sile. Guardate la foto seguente

si vede quanto limpida è l’acqua della risorgiva che permette la vita, oltre che ai pesciolini visti sopra, anche ad un “mostro” come questa carpa

Continuiamo il cammino

La chiesa di S.Elena Imperatrice, chiesa parrocchiale della frazione di Monigo, osservare il colore del cielo, debbono aver sparso manganese a tonnellate…

La strada di campagna della foto sopra ha la particolarità di non essere una strada, si tratta della massicciata della ferrovia Treviso-Ostiglia, costruita durante la prima guerra mondiale per trasportare i materiali prodotti dalle industrie milanesi e trasportate sino ad Ostiglia navigando sul Po, fino a Treviso che allora era praticamente nella prima linea.

Giovedì mattina, altra uscita a lungo raggio, il cielo continua ad essere pieno di manganese!

Cammina cammina si fanno interessanti incontri, come questa libellula che se ne sta tranquilla a godersi il sole. E che dire poi di questo aspirante predatore felino che si sta allenando nel mimetismo?

Vi saluto come di consueto con un brano musicale

da notare che il testo è stato scritto da Fantozzi…ahem Paolo Villaggio