Crea sito

Archive for settembre 5th, 2011

Ancora pioggia…

Domenica 4 settembre, sembra che la pioggia abbia deciso di continuare a tenerci compagnia (a dire il vero sabato c’è stato un intervallo di tempo, se non bello, almeno sopportabile)
Ecco il cielo di domenica mattina, ore 7.30

vediamo cosa ci dicono le immagini dal satellite:

Qui sono le 06.22 GMT, ovvero le 08.22 italiane, si può vedere un bel fronte nuvoloso che si avvicina all’Italia

Qui sono le 09.26 GMT, le 11.26 ora italiana, come si vede le regioni centro-settentrionali sono investite in pieno. e infine

le 15.30 GMT, 17.30 italiane, la perturbazione investe in pieno il nord-est, e infatti

piove, e bello fitto anche, la pioggia continuerà ad intervalli, completa di lampi e fulmini, per tutta la nottata, e non è che la mattina del lunedì sarà bella serena, anche se non con la forza del pomeriggio e della notte la pioggia continuerà a tratti per tutta la mattina.
Se vi interessa le immagini del satellite meteo vengono da qui: http://www.i6bs.it/ è il sito di un radioamatore che, penso, non possa essere accusato di complicità con gli illuminati…, non dimenticavo, per gli indipezzenti chiunque sappia fare qualcosa oltre a copiare e postare scemenze è un disinformatore.
Intanto però sono riuscito a fare, senza bagnarmi, la mia passeggiata domenicale, durante la quale ho visto una cosa che mi ha fatto andare un po’ in bestia

Questi due affreschi, decisamente sbiaditi, hanno costituito per secoli l’insegna dell’osteria “ai due mori”, è stato con dispiacere che ho scoperto che, da un po’ di tempo, l’osteria ha cambiato nome, ora si chiama osteria “alle due torri”, perchè sono dispiaciuto? Perchè mi sembra un esempio di quel “politicamente corretto” che ormai ci obbliga ed essere ipocriti, a chiamare i ciechi “non vedenti” (come se cieco fosse un’offesa) e tra poco ci farà chiamare i morti “non respiranti”.
Beh, lasciamo perdere, vediamo qualcos’altro:
E infine, per la serie degli affreschi, questo affresco con Cristo ed un santo non identificato (un altro santo è scomparso), su un lato del battistero del duomo.
Concludo, come al solito, con un brano musicale adatto alla circostanza