Crea sito

Archive for agosto 29th, 2010

Madeconomy, ovvero, cos’è questo denaro?

Prima di un numero imprecisato di puntate…
Cari amici lettori, comunico vobis gaudium minimum, grazie a 2 ore di studi universitari mi sono laureato in economia. Eccovi la cerimonia della laurea:

Con una laurea conferita da cotanta università posso ora parlare di economia, di cosa vi parlerò quindi?

Ma è chiaro del denaro!! Intanto cosa dà valore al denaro, ve lo siete mai chiesti? Vi darò una risposta che forse vi sorprenderà: il valore del denaro si basa, essenzialmente sulla fiducia.
Vediamo di spiegarci meglio, sono disponibili una certa quantità di merci e servizi, questi costituiscono l’effettiva ricchezza, a questa ricchezza viene fatta corrispondere, per una specie di tacito accordo, una quantità di dischetti di metallo coniati o di foglietti di carta stampati che rappresentano, ripeto per un accordo tacito, il “valore dei beni”, il cittadino parte dall’idea che riceverà, in cambio del suo lavoro o delle sue merci, una certa quantità di foglietti di carta o dischetti di metallo che verranno accettati da altri in cambio del loro lavoro o delle loro merci.
La fiducia si regge sulla stima che il cittadino ha dell’ente che emette il denaro, se la fiducia scende il valore del denaro scende, inflazione, se la fiducia crolla beh, succede questo:

Una bella banconota da 1000 miliardi che vale sì e no la carta su cui è stampata, iperinflazione.
E qui si conclude la prima lezione di madeconomy, aspettate con timore, arriverà anche la seconda ecc.